I corsi di Inglese Marittimo sono rivolti ai marittimi di ogni tipologia che hanno difficoltà con la lingua Inglese, a tutti gli effetti il mezzo di comunicazione standard internazionale.

Perché imparare l’Inglese? Semplice, basta immaginare il mercato del lavoro italiano come una sottilissima fetta di un’enorme torta di matrimonio che rappresenta il mercato del lavoro globale, e a quante sarebbero le opportunità che potrebbero presentarsi se solo fossimo in grado di scrivere un buon CV in Inglese, affrontare un colloquio di lavoro con una prestigiosa compagnia straniera e dare il meglio di sé una volta a bordo. Gli Ufficiali di Navigazione italiani non avrebbero rivali!

Se volete un’altro motivo, eccolo: ormai la conoscenza della Lingua Inglese è imprescindibile e fondamentale per competere nel moderno mercato del lavoro, semplicemente non se ne può fare a meno.

Anche se vi sentite tranquilli con la vostra compagnia italiana e credete che ormai tutto sia a posto, vi sbagliate! Nessuno può sapere cosa ha in serbo il futuro, e perciò dobbiamo farci trovare preparati.

Basta aspettare mesi per un favore chiesto a un comandante amico dell’amico del fratello del cognato di tuo cugino e fatti valere per quello che sei. Impara l’Inglese Marittimo e diventa un vero ufficiale!

Di seguito il dettaglio delle categorie di marittimi a cui sono indirizzati i Corsi di Inglese Tecnico Marittimo

UFFICIALI DI NAVIGAZIONE

Standard minimo di competenza per ufficiali responsabili di una guardia di navigazione su navi di tonnellaggio lordo di 500 o maggiore secondo la Tabella A-II/1 della STCW (Standard Training Certification and Watch Keeping) come emendato da Manila:

“Saper usare l’IMO Standard Marine Communication Phrases e saper usare l’Inglese sia nella forma Scritta che Orale.
Avere un’adeguata conoscenza della Lingua Inglese per permettere all’ufficiale di usare carte e pubblicazioni nautiche, di comprendere le informazioni meteorologiche e i messaggi relativi alla sicurezza e operatività della nave, per comunicare con le altre navi, le stazioni costiere e i centri VTS e per svolgere i compiti di ufficiale anche con un equipaggio multilingua, compresa la capacità di usare e comprendere l’IMO Standard Marine Communication Phrases (SMCP)”

 

UFFICIALI DI MACCHINA

Standard di competenza per ufficiali in servizio di guardia nel locale macchina presidiato o di un ufficiale di macchina designato ufficiale di servizio (duty officer) in un locale macchina periodicamente non presidiato su navi di tonnellaggio lordo di 500 o maggiore secondo la Tabella A-II/1 e la Tabella A- III/1 della STCW (Standard Training Certification and Watch Keeping) come emendato da Manila:

“L’ufficiale di macchina deve sapere usare la lingua inglese sia in forma scritta che parlata e deve avere una conoscenza adeguata della lingua inglese onde permettere all’ufficiale di usare le pubblicazioni sui macchinari e di svolgere interventi sul macchinario.”

 

COMUNI DI COPERTA

Lo Standard minimo di competenza per comuni facenti parte di una guardia di navigazione secondo la Tabella A-II/4 della STCW (Standard Training Certification and Watch Keeping) come emendato e la Sezione B-II/4:

“I sottufficiali di coperta (nostromi, marinai, ecc.) devono sapere governare la nave e conoscere gli ordini al timone in lingua Inglese e comprendere gli ordini dati dal pilota in inglese”